75 mila euro dal Comune di Alba alle associazioni culturali, sportive e di volontariato

25 mila euro a ciascun settore. “A questi si aggiungeranno ulteriori finanziamenti a fine anno per le attività di volontariato”, dice il sindaco

75 mila euro il contributo 2011 del Comune di Alba alle associazioni attive nei settori Cultura, Sport e Volontariato. I bandi presentati alla stampa martedì mattina 4 ottobre in Sala consigliare del Palazzo comunale. L’importo è di 25 mila euro per ciascun settore. A questi si aggiungeranno ulteriori finanziamenti a fine anno per le attività di volontariato. L’importo si saprà fra due mesi”, dichiara il sindaco Maurizio Marello durante l’incontro.

Ma partiamo dal bando per i contributi alle società sportive. Possono richiederli le associazioni con minimo dieci iscritti, con sede nel Comune di Alba o che svolgono attività dilettantistica e/o amatoriale prevalente nel suddetto Comune.

Il contributo sarà suddiviso come segue: il 20% fra tutte le società con i requisiti richiesti; un altro 20% sarà ripartito in modo proporzionale in base al numero degli eventi aperti al pubblico organizzati sul territorio e sulla base delle partecipazioni a competizioni organizzate da enti di promozione sportiva; un 30% sarà corrisposto in base al numero dei tesserati minorenni partecipanti a gare; il 20% verrà suddiviso tra quelle associazioni che hanno almeno il 50% degli iscritti residenti ad Alba. Novità di quest’anno: il 10% delle risorse suddiviso tra quelle Associazioni che promuovono attività per soggetti diversamente abili.

Le domande dovranno essere presentate all’Ufficio dello Sport del Comune entro il 15 novembre 2011. A presentare il bando relativo ai contributi sportivi l’assessore allo Sport. Olindo Cervella annuncia la visita di una commissione in arrivo da Bruxelles per valutare se dichiarare Alba città europea dello Sport del 2013.

Intanto scade entro le 12.30 del 15 novembre 2011 anche il bando per i contributi alle Associazioni di Volontariato. La domanda deve essere presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune oppure tramite raccomandata. Possono inoltrare richiesta le associazioni con sede o operanti ad Alba. I contributi sono finalizzati a sostenere il 75% dei progetti presentati, il restante 25% è a carico dell’Associazione. Questo vale anche per i progetti culturali finanziati dal relativo bando di seguito.

Chiediamo alle Associazioni di costruire progetti modulabili per individuare più facilmente il pezzo di progetto da sostenere. Daremo priorità alle iniziative orientate alle famiglie”, dice Sergio Taricco presidente della Consulta per il Volontariato prima di passare la parola all’assessore alla Cultura Paola Farinetti per la presentazione del bando relativo alle iniziative culturali.

Anche per i progetti culturali ci sono 25 mila euro. “Non è una gran cifra ma è stato riconfermato l’importo dell’anno scorso e in tempi come questi è una rivoluzione”, afferma l’assessore Farinetti.

Secondo il bando l’importo sarà suddiviso in contributi da un massimo di 5 mila euro ad un minimo di 500 euro. “L’anno scorso il minimo era di 300 euro”, dice l’assessore. Farinetti ricorda anche la scadenza. Le domande vanno presentate entro le 11.30 del 29 ottobre 2011.

Ulteriori informazioni presso il Comune oppure sul relativo sito web: www.comune.alba.cn.it/COMUNE/index_comune.htm.

(pubblicato su Targatocn.it di Gisella Divino)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *