A Val Casotto per commemorare la Battaglia di Mauri e dei suoi uomini.

Al Castello Reale di Casotto per commemorare gli ottant’ anni della Battaglia di Casotto che si svolse tra le strade di questo borgo.

“Fare memoria è importante, anche perché significa cogliere i preoccupanti segnali di intolleranza nella società, tra gli uomini, ma anche tra i Paesi. Segnali che oggi sono presenti.

Sembra che il mondo si sia arreso a risolvere le difficoltà attraverso la guerra, ignorando pericolosamente quello che proprio il secondo conflitto mondiale ci ha insegnato”.

Potrebbero interessarti anche...